mercoledì 7 settembre 2011

domenica 31 luglio 2011

Se non vedi bellezza..forse la colpa è tua


Il suo volto sembrava scolpito nel marmo,per la rigidità ,la linea della mandibola era tagliata ..asciutta ..non v'era niente della lieve carnosità adolescenziale .

Quello che però colpiva era lo sguardo ..ti trapassava anche solo sfiorandoti ..ti sentivi spogliato soppesato..digerito e vomitato..

Ma chi era quella ragazza?

Intrecciava capelli lungo le spiagge ..le mani erano svelte delicate ..raccoglieva ciocche come fossero piume ,in un attimo sparivano tra le dita per acquistare nuova forma..

Non dava confidenza a nessuno..non parlava..si limitava a piccoli movimenti del capo per annuire o dissentire..

Il prezzo del suo lavoro era scritto su un foglio di carta..

Un giorno come tanti altri comparve un ragazzo,su quella spiaggia..passava il tempo a far bolle di sapone..guardando il mare..a volte un libro tra le mani ( forse qualche materia da preparare per gli esami di riparazione)

Lei lo vide e cambiò..sorrideva e sentimmo per la prima volta la sua voce, intonava ritornelli famosi (era italiana) canzoni d'amore..

la linea del suo viso sembrò addolcirsi come se la mano di un sapiente pittore avesse ridisegnato i suoi tratti..

A tutti fu subito chiaro che tra i due fosse nato qualcosa.

Un giorno il ragazzo arrivò con un album da disegno ed un carboncino...si mise seduto in un angolo e senza mai alzare lo sguardo iniziò a disegnare...la gente si alternava vicino a lui..guardava il foglio e poi la ragazza..all'inizio scuotevano il capo ..poi su tutti compariva la stessa espressione..


sorpresa ed incanto.

Si !! Tutti avevano notato che i tratti della ragazza si erano addolciti..ma la bellezza a cui ora si trovavano di fronte era qualcosa di spettacolare..eppure lei non era diversa..era sempre lei..


Vederla disegnata sul foglio di quel ragazzo ,,che ne tratteggiava i lineamenti e ne catturava l'anima era come uno squarcio nel cielo..un raggio di sole ..ora la vedevano attraverso i suoi occhi..e non era solo bella..era un incanto...